sebina, you, sebinayou, opac, catalogo, servizi, biblioteca, utente, BiblioMo, Polo Bibliotecario

Lettura accessibile

Tra gli obiettivi principali delle biblioteche di pubblica lettura e delle biblioteche per ragazzi c’è l’accessibilità dei materiali: la lettura è un diritto di tutti e per tutti Per questo le biblioteche del Polo Provinciale Modenese mettono a disposizione dei bambini e dei ragazzi che le frequentano strumenti dedicati a chi ha difficoltà di lettura (dislessia, disturbi specifici dell’apprendimento) o disabilità che non permettono di avvicinarsi alla lettura attraverso i canali tradizionali.
 
 

 

 

Libri ad alta leggibilità 

Si tratta di libri stampati con caratteri particolarmente leggibili anche in caso di dislessia o Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), poiché utilizzano una font specificamente dedicata a chi ha difficoltà di lettura. Questi caratteri tipografici hanno in comune una maggiore spaziatura tra le lettere, una più chiara differenziazione tra caratteri molto simili (ad esempio le lettere speculari d-b e q-p e quelle che hanno forme simili come a-o e t-l) e uno spessore del carattere quanto più possibile uniforme.
Per maggiori informazioni puoi visitare il sito dell’Associazione Italiana Dislessia.
 
 
Cosa trovi su BiblioMo Kids?
 
 
 
Libri in CAA (Comunicazione Aumentativa e Alternativa)

La Comunicazione Aumentativa e Alternativa (CAA) rappresenta un’area della pratica clinica che cerca di compensare la disabilità temporanea o permanente di persone con bisogni comunicativi complessi. Utilizza tutte le competenze comunicative della persona, includendo le vocalizzazioni o il linguaggio verbale esistente, i gesti, i segni, la comunicazione con ausili e la tecnologia avanzata.

Elemento caratteristico dei libri “su misura”, modificati o personalizzati, è l’adattamento del testo ai bisogni specifici del lettore, e la sua traduzione attraverso determinati simboli grafici, andando a creare quelli che vengono definiti inbook. I simboli sono uno degli elementi fondamentali della CAA e rappresentano una vera e propria seconda lingua visiva che affianca quella uditiva. I più diffusi alfabeti/set di simboli utilizzati sono due: l'alfabeto WLS/Widgit e l'alfabeto PCS, e si distinguono per caratteristiche grafiche e target di riferimento.

I libri con testo integralmente scritto in simboli sono pensati per essere ascoltati mentre un adulto legge ad alta voce. Nati per facilitare la comunicazione a persone prive di parola, con difficoltà di comprensione e apprendimento linguistico, o per bambini che apprendono una seconda lingua, grazie alle caratteristiche delle storie, alla presenza dei simboli e alla mediazione di chi legge sono diventati nel tempo strumenti importanti per l’apprendimento e la crescita di tutti i bambini. Le storie sono così più fruibili e comprensibili, favoriscono la condivisione emotiva tra chi legge e chi ascolta e sostengono lo sviluppo linguistico e cognitivo dei bambini.
 
Per maggiori informazioni sul mondo della Comunicazione Aumentativa e Alternativa puoi visitare il sito Sovrazonale CAA.
 
 
Cosa trovi su BiblioMo Kids?
 
 
 
 
 
Libri in Braille

Il sistema di codifica Braille, ideato da Louis Braille nel 1829, è il metodo più diffuso di scrittura e lettura per i non vedenti; è basato sull'uso del tatto e consiste in segni alfabetici formati da gruppi di punti.
Per maggiori informazioni puoi visitare il sito dell’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti
 
Cosa trovi su BiblioMo Kids?
 
 
 
 
 
Audiolibri per ragazzi

L’audiolibro è la registrazione audio di un libro letto ad alta voce, in versione integrale o ridotta, da un attore o da un lettore. Gli audiolibri sono solitamente reperibili su CD audio o in formato Mp3. Alcuni audiolibri vengono prodotti da associazioni che si occupano di realizzare e distribuire libri parlati, cioè registrati da viva voce, spesso con l’ausilio di lettori volontari, come l’Associazione Libro Parlato Lions o il Centro Internazionale del Libro Parlato (CILP) di Feltre.

 
Cosa trovi su BiblioMo Kids?
 
 
 
 
 
Ebook LIA

Il servizio LIA (Libri Italiani Accessibili) è il risultato del progetto coordinato dall’Associazione Italiana Editori e finanziato dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo. Attualmente il sito LIA è gestito dalla Fondazione LIA che si occupa di promuovere il libro e la lettura in tutte le sue forme tradizionali e digitali. Un ebook accessibile è un ebook il cui contenuto può essere adattato a diverse esigenze di lettura: permette l’ingrandimento dei caratteri del testo, la modifica dei colori di sfondo e di testo e la scelta della tipologia di font.

Il portale EmiLib mette a disposizione per il prestito più di 640 ebook LIA per bambini e ragazzi scaricabili gratuitamente fino ad un massimo di 4 prestiti al mese per ogni utente: clicca qui per scoprirli!